Rapporto di lavoro

Pignoramento e assegno di mantenimento

di Antonio Carlo Scacco

LA DOMANDA Un nostro dipendente aveva una cessione del quinto, un assegno di mantenimento e un pignoramento calcolato anche in funzione dell'esistenza dell'assegno di mantenimento. Ad oggi al dipendente non dobbiamo più trattenere l'assegno di mantenimento, cosa dobbiamo fare con la rata del pignoramento? Dobbiamo ricalcolarla tenendo presente solo la rata della cessione del quinto?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?