Rapporto di lavoro

Welfare aziendale per amministratori

di Rozza Alberto

LA DOMANDA Una società con dipendenti e n. 2 amministratori con compenso vorrebbe riconoscere il welfare aziendale ai soli 2 amministratori sotto forma di versamento di contributi al fondo di previdenza complementare cui sono iscritti gli amministratori. Si chiede se tale operazione è possibile, se richiede qualche formalità e se fruisce del vantaggio dell'esenzione dal reddito imponibile fino ad Euro 5.164,74 ma totalmente deducibile come costo per la società; infine, il versamento della società fa cumulo ai fini della deducibilità con eventuali contributi volontari versati dall'amministratore e quindi come viene gestita la deducibilità in caso di versamenti sia della società che volontari dei singoli amministratori?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?