Contratti di lavoro

Contratto a termine “ordinario” e stagionale

di Alberto Bosco

LA DOMANDA Un'azienda vorrebbe sostituire una dispendente in maternità con una lavoratrice già assunta con contratto a termine acausale di 12 mesi, in scadenza. In tal caso è possibile prorogare il contratto in essere, inserendo la causale "sostituzione maternità" o si ritiene necessario instaurare un nuovo rapporto al termine dello stop and go?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?