Rapporto di lavoro

Dimissioni apprendista e contratto a termine

di Alberto Bosco

LA DOMANDA Un dipendente è stato assunto come apprendista il 24 ottobre 2016 e si è dimesso in data 30 giugno 2019, poco prima del termine del periodo di apprendistato. Oggi, a distanza di ormai tre anni, l'azienda ha intenzione di riassumerlo. Considerando che l'apprendistato è un contratto a tempo indeterminato e che il lavoratore non ha avuto altri rapporti con l'azienda, si chiede se è possibile stipulare un rapporto di lavoro a tempo determinato acausale (massimo 12 mesi). Si precisa che le mansioni sarebbero le stesse cui era finalizzato a suo tempo l'apprendistato.

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?