Contratti di lavoro

Proroghe tra termine e somministrazione

di Alberto Bosco

LA DOMANDA Il termine del contratto a tempo determinato può essere prorogato solo quando la durata iniziale del contratto sia inferiore a 24 mesi, e, comunque, per un massimo di 4 volte nell'arco di 24 mesi a prescindere dal numero dei contratti. Quante proroghe ho a disposizione se assumo direttamente (= rinnovo) un lavoratore dapprima utilizzato in somministrazione (= livello e inquadramento) il cui rapporto con l'agenzia è già stato oggetto di 5 proroghe? Le 5 proroghe avute con contratto di somministrazione le devo contare? Oppure assumendolo direttamente il contatore si azzera e ne ho a disposizione 4?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?