Contenzioso e giurisprudenza

Cambio di mansioni, la storia professionale deve essere rispettata

di Giuseppe Bulgarini d’Elci

Al fine di verificare se le nuove mansioni attribuite al lavoratore non costituiscano una forma di dequalificazione professionale è irrilevante che il nuovo incarico sia formalmente equivalente alle precedenti attività, in quanto a essere dirimente è la omogeneità sul piano sostanziale tra le mansioni successivamente attribuite. La Corte di cassazione afferma questo principio con sentenza 18031/2017 , nella quale ribadisce che il legittimo esercizio dello ius variandi prescinde del tutto dal fatto che le nuove mansioni siano incardinate nello ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?