Contenzioso e giurisprudenza

Il giudice competente per il direttore generale dipende dalla richiesta della causa

di Lorenzo Zanotti

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Con la sentenza 17309/2018, la Cassazione ha affermato che non può essere determinata a priori la competenza del giudice del lavoro o del tribunale delle imprese a fronte di azioni risarcitorie contro un direttore generale che è anche un dipendente. Deve necessariamente individuarsi, di volta in volta, sulla base del contenuto della domanda giudiziale fatto salvo, naturalmente, il caso in cui quest'ultima appaia prima facie artificiosa e finalizzata soltanto a sottrarre la cognizione della causa al giudice predeterminato per ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?