Contenzioso e giurisprudenza

Negli appalti decadenza differenziata per lavoratori e Inps

di Giulia Bifano e Massimiliano Biolchini

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Le norme in materia di appalto stabiliscono il diritto dei lavoratori a pretendere i trattamenti retributivi, inclusivi di quote di Tfr, contributi previdenziali e premi assicurativi, sia dal proprio datore di lavoro che dal committente, a condizione che tali pretese riguardino il periodo di esecuzione dell'appalto e siano avanzate entro i due anni successivi alla sua cessazione: trascorso tale lasso di tempo, infatti, il committente è libero dal regime di solidarietà che ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?