Contratti di lavoro

Dichiarazione di sbarco e licenziamento

di Gallo Mario

LA DOMANDA Nel contratto di lavoro marittimo la dichiarazione di sbarco, sottoscritta da marittimo ed armatore, davanti all’ufficio locale marittimo, nella quale si dichiara che lo sbarco avviene "per volontà dell'armatore", costituisce una efficace dichiarazione scritta della volontà di recedere da parte del datore di lavoro?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?