Contratti di lavoro

L’apprendistato stagionale dopo quello “ordinario”

di Alberto Bosco

LA DOMANDA Un'azienda del settore pubblici esercizi ha assunto a marzo 2016 una lavoratrice con contratto di apprendistato professionalizzante della durata di tre anni. Il rapporto di apprendistato si è risolto dopo circa un anno (aprile 2017) per dimissioni volontarie della lavoratrice. Oggi l'azienda vorrebbe nuovamente assumere la lavoratrice (che ha dato la propria disponibilità) con contratto di apprendistato ma di tipo stagionale per la durata di 6 mesi. A vostro avviso, è possibile effettuare un apprendistato stagionale riallacciandosi al primo contratto di apprendistato interrotto, anche se questo non era a carattere stagionale?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?