Contratti di lavoro

L’allarme di Assolavoro: con il decreto dignità 53mila fuori dal mercato

di Claudio Tucci

Dal 1° gennaio circa 53mila persone non potranno più essere riavviate al lavoro attraverso le agenzie private perché raggiungeranno i 24 mesi, che rappresenta il nuovo limite massimo per un impiego a tempo determinato, introdotto, quest’estate, dal decreto dignità e interpretato “estensivamente” dal ministero del Lavoro, con una circolare di fine ottobre (la n. 17 del 2018). L’allarme è stato lanciato ieri da Assolavoro, l’Associazione nazionale delle agenzie per il lavoro, che ha elaborato (in via ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?