Previdenza e assistenza

Con l’Ape aziendale il contributo del datore di lavoro compensa i costi

di Stefano Patriarca

Il pensionamento anticipato generalizzato, con il suo rilevante carico di oneri immediati sulla finanza pubblica, non è risposta praticabile per offrire una flessibilità di uscita dal lavoro. Una possibilità nuova è nell’Anticipo finanziario a garanzia pensionistica (detto Ape volontario) che ora finalmente decolla: si consente la flessibilità, non con un “pre-pensionamento”, ma ripartendo la pensione che si maturerà su un numero di anni maggiore (fino a tre anni e sette mesi prima del pensionamento). In tal modo il flusso ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?