Previdenza e assistenza

Contributo a gestione separata

di Antonio Carlo Scacco

LA DOMANDA Buongiorno, alla luce dei chiarimenti forniti dall'Inps con la circolare n. 102 del 16/10/2018, con la presente richiedo un confronto sulla seguenti problematica: un lavoratore residente in Italia è dipendente di un'azienda in Svizzera. Pur continuando a rimanere dipendente dell'azienda svizzera, diventa amministratore della nostra azienda in Italia (che non ha nulla in comune con quella svizzera). Sui compensi percepiti come amministratore in Italia dovrebbero applicarsi i contributi della Gestione Separata? Se sì, quale aliquota il 24% o il 34,23%?
Grazie

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?