Previdenza e assistenza

L’uscita anticipata può convenire se si prevede un calo della retribuzione

di Antonello Orlando

L’importo della pensione ottenibile in quota 100 rispetto a quello della pensione anticipata classica può differire fino al 20% a scapito del primo, anche per effetto del metodo contributivo che, a partire dal 2012, è applicato alla generalità degli assicurati Inps (si veda il Sole 24 Ore del 18 e 19 gennaio). La differenza di quasi 5 anni di contribuzione rispetto al requisito della pensione anticipata per gli uomini e quasi 4 per le donne, comporta una ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?