Previdenza e assistenza

Coperto chi denuncia i contributi evasi

di Fabio Venanzi

In merito al principio di automaticità delle prestazioni, derivanti dallo stralcio delle cartelle fino a mille euro importanti precisazioni sono state fornite dal presidente dell’Inps, Tito Boeri (si veda il Sole 24 Ore di ieri). Nel caso dei lavoratori dipendenti, il diritto alle prestazioni previdenziali sussiste comunque, anche in caso di mancato versamento dei contributi da parte del datore di lavoro. Tuttavia, tale diritto sussiste a condizione che il lavoratore denunci l’evasione (o l’omissione) contributiva entro ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?