Previdenza e assistenza

Stipendio, residenza e separazioni: test-verità sul reddito di cittadinanza

di Michela Finizio, Valentina Melis

Sarà il filtro del reddito familiare prima ancora dell’Isee, a sbarrare, in molti casi, l’accesso al nuovo reddito di cittadinanza, soprattutto per chi ha già un lavoro, per quanto poco pagato. Lo rivelano le elaborazioni del Sole 24 Ore del Lunedì su alcuni profili di potenziali beneficiari, nella settimana che segna il debutto delle domande per il sussidio, previsto per mercoledì 6 marzo. L’indicatore della situazione economica (Isee), che non deve superare i 9.360 euro, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?