Previdenza e assistenza

Gestione separata, conto alla rovescia per i flussi di correzione

di N.T.

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Le aziende committenti e/o i loro intermediari che abbiano erroneamente denunciato compensi non corrisposti o, se corrisposti in misura inferiore, abbiano erroneamente inserito i dati nel flusso Uniemens (che hanno poi generato la quota a debito) devono inviare urgentemente i flussi di correzione per evitare errate emissioni di avvisi di addebito.Lo ha ricordato l'Inps con il messaggio n. 2528/19 , pubblicato ieri, dopo che si sono chiuse le operazioni di elaborazione e che sono state inviate le situazioni debitorie ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?