Previdenza e assistenza

Con «Quota 100» triplicano le nuove pensioni di anzianità

di Davide Colombo

«Quota 100» e le altre facilitazioni al pensionamento introdotte con il decreto di gennaio mostrano i primi effetti. I flussi di uscita dal mercato del lavoro monitorati dall’Inps rivelano che nei primi sei mesi dell’anno gli anticipi o le nuove anzianità sono triplicati rispetto ai pensionamenti di vecchiaia del 2018. Nel complesso delle gestioni private con decorrenza primo semestre 2019 le nuove pensioni liquidate sono 233.080, di cui 96.679 sono pensioni di anzianità/anticipate. Il dato sale a oltre 132mila ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?