Previdenza e assistenza

Il portiere può proseguire il lavoro dopo la pensione

di Vincenzo Di Domenico

Il portiere che per anni ha lavorato presso il condominio, guadagnandosi la fiducia di tutti i condomini, ha raggiunto l’età in cui potrebbe andare in pensione (per il biennio 2019-2020, 67 anni sia per gli uomini che per le donne e almeno venti anni di contributi con una particolarità per coloro che sono addetti a mansioni gravose e che abbiano almeno 30 anni di contribuzione: per loro si mantiene il requisito di 66 anni e 7 mesi). ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?