Rapporto con gli enti

Certificazione unica tardiva e ravvedimento operoso

di Salvatore Servidio

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Si premette che i sostituti d'imposta utilizzano la Certificazione Unica (CU) di cui all'articolo 4 del Dpr 22 luglio 1998, n. 322, per attestare i redditi di lavoro dipendente e assimilati, i redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi nonché i corrispettivi derivanti dai contratti di locazioni brevi, ex articolo 23 del Dpr 29 settembre 1973, n. 600.La Certificazione Unica va rilasciata al percettore delle somme, utilizzando il modello "sintetico" entro il 31 marzo mentre la trasmissione all’agenzia ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?