Il decreto inviato a Camere e Garante
Rapporto con gli enti

Il decreto inviato a Camere e Garante

di Antonello Cherchi

Il decreto legislativo che deve coordinare la privacy europea con quella nazionale può iniziare il proprio iter. Ieri Palazzo Chigi l’ha inviato al Parlamento e al Garante, che ora dovranno esprimere il parere. L’imperativo è che il doppio esame si concluda in tempi rapidi, così da consentire al Governo di pronunciare il via libera definitivo - dopo l’approvazione preliminare, salvo intese, del 21 marzo - entro il 21 maggio, data in cui scade la delega assegnata dalla legge ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?