Rapporto con gli enti

E-fattura senza dati superflui, niente invio per spese sanitarie

di Antonello Cherchi, Giovanni Parente

È un via libera condizionato quello che il Garante della privacy ha dato al sistema di fatturazione elettronica messo in piedi dall’agenzia delle Entrate. Dopo i pesanti rilievi mossi dall’Autorità circa un mese fa (si veda Il Sole 24 Ore del 17 novembre), l’e-fattura potrà dunque decollare il 1° gennaio, ma con significative correzioni concordate nel tavolo tecnico fra Garante, ministero dell’Economia, Entrate, Agid, Consigli nazionali dei dottori commercialisti e dei consulenti del lavoro e Assosoftware. ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?