Rapporto con gli enti

Unilav si dimentica gli operai agricoli

di Roberto Caponi

Le modifiche recentemente apportate alla comunicazione obbligatoria di assunzione (modello Unilav), al fine di recepire le previsioni contenute nella legge che ha introdotto il reddito di cittadinanza (Dl 4/2019), presentano gravi criticità per i datori di lavoro agricolo e i loro intermediari. Infatti la nuova procedura di acquisizione dati prevede che il campo “retribuzione” venga valorizzato in modo automatico sulla base delle indicazioni fornite dal datore di lavoro relativamente al contratto collettivo applicato e al livello di inquadramento, senza ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?