Rapporto con gli enti

Centri per l'impiego da rilanciare

di Sebastiano Fadda

Lo tsunami del coronavirus che si è abbattuto sulla nostra economia ha già fatto perdere di colpo in Italia circa 500 mila posti di lavoro. Ferma restando l'urgenza di un piano organico di politiche dirette a stimolare il livello di attività economica e quindi la domanda di lavoro, un contributo decisivo alla crescita dell'occupazione può venire da un rilancio delle politiche attive del lavoro e dell'azione dei Centri per l'Impiego. Ma questa azione è oggi fortemente ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?