Rapporto di lavoro

Macchinisti e capitreno a lezione dagli sportivi

di Cristina Casadei

Per “costruire” un macchinista in Italo dicono che serve almeno un anno, per un capotreno, magari un po’ di meno, ma l’investimento in formazione è comunque rilevante. E continua per tutta la vita professionale, soprattutto nell’alta velocità. Nel 2017 Italo ha fatto 7mila ore di formazione comportamentale, a cui vanno aggiunte le 150mila ore di formazione cosiddetta tecnica e cioè quella sulle misure antiincendio e su health and safety (primo soccorso, disostruzione delle vie aeree, utilizzo del defibrillatore di ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?