Rapporto di lavoro

Niente Irap per i professionisti-collaboratori

di Gianfranco Ferranti

Non è dovuta l’Irap sui compensi per lezioni, redazione di articoli e libri e consulenze tecniche, d’ufficio e di parte, se il professionista è in grado di scorporarli da quelli relativi all’attività di lavoro autonomo esercitata avvalendosi di un’autonoma organizzazione. La Cassazione (ordinanza 12052/2018) ha così esteso l’analogo e affermato principio concernente i compensi derivanti dallo svolgimento delle funzioni di amministratore, sindaco e revisore di società. Un chiarimento da tenere presente quando si procede al calcolo dell’Irap da ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?