Rapporto di lavoro

Regole difficili per le aziende complesse

di Giovanni Renella

Le modalità di misurazione del risultato incrementale a cui collegare i premi di risultato, indicate dall’agenzia delle Entrate, in caso di contratti collettivi territoriali o di gruppo di fatto in alcuni casi condizionano l’applicabilità dell’agevolazione alle imprese multinazionali (la cui produzione è solitamente decentrata all’estero) e alle realtà produttive che presentano una struttura organizzativa più complessa, in cui sono presenti società “produttive” e “ausiliari”. Questo uno degli aspetti affrontati nella circolare 22 da Assonime. Al riguardo l’associazione auspica un ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?