Rapporto di lavoro

ExtraUe, definito il costo per rimpatriare il lavoratore assunto illegalmente

di Alberto Rozza

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 39/2019 è stato pubblicato il decreto 22 dicembre 2018, n.151 con il quale il ministero dell'Interno, di concerto con quello della Giustizia, dell'Economia e del Lavoro, ha fissato per l'anno 2018 in 1.398 euro il costo medio del rimpatrio per ogni lavoratore straniero assunto illegalmente. Il decreto interministeriale attua l'art.1, c. 2, del Dlgs 109/2012, che a sua volta ha recepito la Direttiva del Parlamento europeo e del ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?