Rapporto di lavoro

Registrazione obbligatoria degli orari: possibili controversie sugli straordinari

di Davide Boffi

I datori dovranno garantire l’implementazione di sistemi «oggettivi, affidabili e accessibili» che consentano la misurazione della durata dell’orario di lavoro giornaliero svolto da ciascun lavoratore.

Si avvicina una rivoluzione nella gestione dei tempi di lavoro. D’ora in poi i datori dovranno garantire l’implementazione di sistemi «oggettivi, affidabili e accessibili» che consentano la misurazione della durata dell’orario di lavoro giornaliero svolto da ciascun lavoratore. Lo ha stabilito la Corte di giustizia dell’Unione europea con la sentenza del 14 maggio 2019 (causa ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?