Rapporto di lavoro

Studi: il piano incentivi innovativo supera i premi solo in denaro

di Paola Parigi

Il piano di incentivazione dei collaboratori di studio deve essere dinamico: una volta costruito, va condiviso, aggiornato e, se gli obiettivi che ne sono alla base non vengono raggiunti, deve essere modificato. Per dotarsi di un piano incentivi lo studio ha seguito il percorso obbligato che passa dal definire gli obiettivi dello studio e dei singoli collaboratori o dei team, a valutarne ex post il successo per attribuire, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?