Rapporto di lavoro

Smart-working solo andata, adesso c’è nel 97% di imprese

di Mauro Pizzin

L’emergenza Covid-19 potrebbe rappresentare uno spartiacque per il lavoro agile. Spinto dalle circostanze, in molti casi anche per evitare la sospensione dell’attività, il mondo delle imprese italiane si è trovato nella necessità di ricorrere in massa al lavoro da casa (a dir poco incoraggiato negli stessi protocolli anti-contagio firmati dalle parte sociali), scoprendo in taluni casi che le modalità operative da remoto non confliggono necessariamente con la produttività e che il rapporto costi-benefici può essere più che positivo, non ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?