Rapporto di lavoro

No alla deduzione dei contributi Inps per il residente all’estero

di Michele Regina

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Un residente all'estero, domiciliato fiscalmente in Italia, ha chiesto di sapere se può dedurre i contributi previdenziali che versa facoltativamente all'ente (Inps) che gestisce la forma pensionistica obbligatoria di appartenenza. Secondo l'Agenzia delle Entrate (Risposta ad intrepello n. 148 /2020 ) in base agli articoli 2 e 3 del d.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917 , TUIR , le persone fisiche fiscalmente non residenti nel territorio dello Stato sono soggetti passivi IRPEF ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?