Rapporto di lavoro

Ricercatori sempre più poveri: in 10 anni persi 150mila euro

di Alice Civera, Michele Meoli e Stefano Paleari

Dal 2008 il numero di posizioni, la velocità di carriera e l’entità delle retribuzioni per ricercatori e professori delle università italiane si sono drasticamente ridotti a seguito dei tagli che hanno caratterizzato il periodo successivo alla crisi finanziaria, per altro in concomitanza della Riforma Gelmini che aveva, invece, l’obiettivo di rilanciare il sistema. I tre meccanismi attraverso cui il sistema universitario italiano ha perso attrattività soprattutto ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?