Contenzioso e giurisprudenza

Formazione, corsi esenti Iva se con finalità pubblicistiche

di Gianni Bocchieri e Angelo D'Ugo

Le prestazioni di attività di formazione vanno assoggettate a Iva se manca la verifica che i singoli corsi perseguono finalità pubblicistiche che giustificano l’esenzione dell’imposta in base all’articolo 10, comma 1, n. 20 del Dpr 633/1972. Per il relativo committente solo in questo caso è quindi ammessa la detrazione dell’imposta applicata in fattura. Lo ha chiarito la Commissione tributaria provinciale di Milano (Sezione 7 - presidente Biancospino, relatore Dolci) con la sentenza 1237/2022 del 7 ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?