Contrattazione collettiva

Assistenza sanitaria integrativa: modifiche per le imprese edili artigiane e Pmi del Veneto

di Cristian Callegaro

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Con accordo sottoscritto il 26 luglio 2021, Confartigianato Imprese Veneto, Cna Veneto, Casartigiani del Veneto, Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil hanno modificato l'articolo 6 del contratto collettivo regionale di lavoro per i dipendenti delle imprese artigiane e delle Pmi edili e affini del Veneto del 9 aprile 2014. Quest’ultimo prevede che il versamento della somma di 8,75 euro da destinare a prestazioni sanitarie integrative venga versata al fondo Sani.in.Veneto. Il 21 gennaio ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?