Contratti di lavoro

Smart working, Orlando e parti sociali al lavoro sul protocollo

di Giorgio Pogliotti

L’adesione al lavoro agile avviene su base volontaria ed è subordinata alla sottoscrizione di un accordo scritto individuale, fermo restando il diritto di recesso. Lo prevede la bozza di protocollo consegnata ieri dal ministro del Lavoro, Andrea Orlando, alle parti sociali, al tavolo convocato per raggiungere un’intesa (entro novembre) sulle linee di indirizzo dello smart working post emergenziale nel privato anche per la contrattazione collettiva (nazionale, aziendale o territoriale) nel rispetto della disciplina della legge ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?