Rapporto con gli enti

Entro il 3 febbraio la comunicazione degli utilizzatori di prestazioni tramite il libretto famiglia

di Antonio Carlo Scacco

L'articolo 54-bis del decreto legge 24 aprile 2017, n. 50 (conv. in legge n. 96 del 21 giugno 2017) ha rinnovato sostanzialmente la disciplina delle prestazioni di lavoro occasionali, sostituendo la precedente disciplina. In particolare le persone fisiche non imprenditori o lavoratori autonomi possono acquisire prestazioni di lavoro occasionali, entro limiti determinati, con il cd. Libretto Famiglia (LF). Al termine della prestazione lavorativa, e comunque entro il terzo giorno del mese successivo a quello del suo svolgimento, l'utilizzatore deve ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?