Rapporto di lavoro

Lavoro cd. “extra” nell'albergo

di Alberto Bosco

LA DOMANDA Un albergo all'interno della propria struttura ha un centro benessere SPA gestito normalmente con proprio personale dipendente. Ai sensi dell'art. 93 CCNL Alberghi Confcommercio è ammessa l'assunzione di personale dipendente con contratto di lavoro extra anche per prestazioni rese nel fine settimana o nelle festività ed in ogni caso qualora ci sia la presenza di clientela non programmata. Non si fa riferimento, in queste circostanze, a specifiche prestazioni e l'unico limite sembra essere la durata, comunque, non superiore ai tre giorni. Si chiede se sia corretto assumere personale con contratto di lavoro extra per mansioni di terapista SPA all'interno dell'albergo, nei periodi citati e per la durata massima di tre giorni CCNL citato.

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?