Contratti di lavoro

Lavoro accessorio (Presto) in gravidanza

di Gianfranco Nobis

LA DOMANDA Chiedo se a vostro parere un utilizzatore (azienda) di prestazioni occasionali accessorie (ex voucher) debba obbligatoriamente astenersi dal richiedere le prestazioni di una prestatrice in gravidanza, in particolare durante i 5 mesi (2 3). Si tratta di mansioni non rischiose/pregiudizievoli. Non ho trovato normativa e/o prassi al riguardo.

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?