Rapporto di lavoro

Aziende sanzionate per errori dovuti ai dipendenti sul massimale

di Enrico D’Onofrio e Barbara Massara

A turbare ancora di più la già precaria situazione delle aziende è intervenuto l’Inps che a, partire da fine dicembre 2020, ha inviato a molti datori di lavoro (comprese alcune società pubbliche) comunicazioni aventi a oggetto la richiesta di versamento di contributi previdenziali derivanti dall’erronea applicazione, per gli anni 2015 e 2016, del massimale contributivo previsto dall’articolo 2, comma 18, della legge n. 335/1995. Secondo tale disposizione, infatti, il massimale – che costituisce il ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?